Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Turismo a Torino
Turismo a Torino

Turismo a Torino: cosa vedere? Dove alloggiare?

Negli ultimi anni, complice la sempre maggiore informazione su musei, centri storici, e sull’importanza di storia e cultura delle principali città italiane, il turismo a Torino – così come in molte altre città d’Italia – sta decisamente aumentando.

Ciò avviene soprattutto nei periodi di punta per quel che riguarda il turismo in generale, come le festività natalizie e le ferie estive: molti turisti, non solo stranieri ma anche italiani, scelgono Torino come meta dei loro viaggi e delle loro escursioni, consapevoli della ricchezza artistica, storica e culturale che potrebbero trovare in questa splendida città che un tempo fu anche capitale d’Italia.

La ‘Signora d’Italia’ – così chiamata per via delle sue caratteristiche strade eleganti ed i borghi ben curati – è sicuramente una delle tappe preferibili da chi vorrebbe fare un viaggio all’insegna della cultura e della conoscenza della storia d’Italia anche dal punto di vista politico. A questo proposito, il turismo a Torino propone il Museo del Risorgimento ma non bisogna dimenticare luoghi altrettanto importanti per la storia d’Italia, come il Palazzo Reale – luogo dove alloggiavano i Savoia – oppure Palazzo Madama. Luoghi importanti, tutti molto vicini tra loro, raccolti in un’unica piazza, una delle più importanti della città perché fulcro un tempo politico ed economico del posto: Piazza Castello.

E proprio Piazza Castello, con le sue panchine, le sue fontane – che in estate fanno divertire i ragazzini ed i giovanissimi – rappresenta oggi un punto di ritrovo, soprattutto estivo, per quel che sono le manifestazioni di vario genere, ma soprattutto musicali: è proprio qui che in estate si tengono concerti e manifestazioni artistiche e musicali, mentre in inverno è spesso possibile visitare eventi all’insegna del Natale e delle festività.

Chi decide di fare un viaggio a Torino non può dimenticare l’importanza dell’aspetto culinario e gastronomico: una sosta obbligata è quella Al Bicerin, un antichissimo caffè fondato nel 1763 dove è possibile gustare una famosa bevanda a base di caffè e crema gianduia. A proposito, bicerin in piemontese significa bicchierino, ed anche la famosa bevanda – che si sorseggia molto piacevolmente nei periodi freddi – prende questo nome.

Dove alloggiare a Torino?

Per visitare tutte le bellissime zone ed i fantastici musei e castelli della città, chi sceglie di fare turismo a Torino può avvalersi di una scelta intelligente ed economica, come quella di alloggiare in un residence: i residence in questa città sono situati in zone fulcro di Torino, offrono diverse prospettive e garantiscono pulizia, ampi spazi ed ottime posizioni.

Nei vari residence è anche possibile abitare in un luogo davvero ottimale, con mobili di design, cabine armadio accessoriate, connessione Internet gratuita, cucine attrezzate e Wi-fi: il tutto con spese non eccessive e comunque decisamente migliori rispetto a ciò che si può ottenere con una notte in albergo. Essendo una città non solo turistica, ma anche lavorativa, i residence a Torino sono molto indicati anche per chi deve risiedere temporaneamente in città per trasferte di lavoro o comunque per motivi lavorativi.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!