Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





cilento
cilento

Salerno e le Luci d’Artista

Il Natale ormai è alle porte e con sé porta tanti sentimenti nell’animo delle persone. Gli adulti ormai hanno perso un po’ lo spirito natalizio che invece vive nei bambini. C’è chi aspetta il natale per riabbracciare i propri cari e chi lo aspetta per un po’ di riposo. Invece i piccoli umani, come qualcuno si divertiva a chiamarli, sono coloro i quali hanno il cuoricino che batte al ritmo di Jingle Balls; che aspettano con ansia la notte del 24 dicembre per scartare i regali e vedere se Babbo Natale ha veramente letto la loro letterina.

La magia del Natale, che forse noi adulti dovremmo apprendere dai più piccoli è la possibilità di vedere cose apparentemente normali come un qualcosa di straordinario e fantastico. Proprio in virtù di questa frase, c’è una città in Italia, che durante il periodo di Natale diventa davvero magica e fa brillare gli occhi di grandi e piccini. Sicuramente molti di voi, avranno sentito parlare delle Luci d’Artista di Salerno, che da qualche anno è riuscita a portare nella città della Campania moltissime persone italiane e straniere, incuriosite da queste meravigliose installazioni luminose dissipate in diverse zone della città. Salerno è riuscita a far tornare lo spirito del Natale nel cuore di molte persone, attraverso le luminarie che cambiano ogni anno. Se non siete mai andati a vederle, dovete correre ai ripari.

Quando vi ricapiterà mai di farvi una foto da vicino con un leone maestoso, o con una renna gigante come quella che traina la slitta di Babbo Natale? Arrivati in città, vi basteranno due minuti per capire che le festività natalizie sono entrate nel vivo. Ogni strada, ogni vicolo è illuminato da queste creazioni, assemblate con materiali riciclati come bottiglie di bevande gassate, tappi, boccette di succo di limone.

Ogni articolo è diverso a sé, non troverete mai una decorazione uguale all’altra per forma e per colori, questo per rendere tutto più unico e colorato. A partire dalla zona orientale al centro della città, vi accorgerete che sono stati scelti diversi temi. Per vedere un orso ed un aereo planino diversi dalle dimensioni classiche dei giocattoli, dovrete andare nella zona orientale di Pastena; andando verso Torrione vi imbatterete in una “pallina” gigante rossa e oro all’interno della quale potervi fotografare. Tralasciando le altre luci che vi accompagneranno durante tutto il tragitto, vi troverete al centro.

Percorrendo il corso principale pieno di negozi ed illuminato accuratamente, davanti a voi vi troverete il meraviglioso albero alto 26 metri di piazza Porta Nova, acceso quest’anno dall’attrice Serena Autieri. Scendendo verso il lungomare in una traversa a sinistra, avrete la possibilità di trovarvi nel mondo sottomarino, contornati dai delfini. In piazza Flavio Gioia, davanti ai vostri occhi troverete un meraviglioso Poseidone contornato da sirene ed animali marini.

Andando nell’incantevole Villa Comunale avrete l’opportunità di portare i vostri bimbi in uno zoo speciale, dove gli animali sono enormi ed illuminati. Vi basterà vedere la magia negli occhi dei vostri bambini per capire che ne è valsa la pena.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!