Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





week-end a Roma
week-end a Roma

Roma: cosa vedere e fare in un week-end

Se siete alla ricerca di una destinazione per una fine settimana all’insegna del relax e del riposo, allora non c’è meta migliore della magnifica Roma. Capitale d’Italia ma patria mondiale di arte e cultura, Roma è sicuramente una città molto grande e che non è assolutamente possibile visitare in due soli giorni! Tuttavia, anche se avete poco tempo a disposizione, potete comunque immergervi nei suoi luoghi simbolo, quelli che sono stati protagonisti di eventi storici o di pellicole indimenticabili.

E’ chiaro che il vostro tour per Roma deve essere organizzato tenendo in considerazione non solo il tempo a disposizione ma anche la zona della città nella quale alloggerete; diversi sono infatti i percorsi nel caso in cui alloggiate in un b&b Roma centro, nel caso in cui alloggiate in un hotel presso Termini o nel caso in cui preferite una struttura nelle vicinanze di Cinecittà o dell’EUR. Detto questo, ci sono comunque dei luoghi che dal vostro tour non potete escludere in quanto veri e propri simboli della città.

Prima tappa, forse quasi obbligata, è il Colosseo originariamente inaugurato con il nome di Anfiteatro Flavio e in seguito ribattezzato Colosseo forse per celebrare la statua del Colosso del Dio Sole posta nelle vicinanze. Luogo di scontro tra i gladiatori, la costruzione del Colosseo fu voluta dall’Imperatore Vespasiano e completata poi dai suoi discendenti. Oggi il Colosseo è uno dei monumenti più rappresentativi della Capitale, suggestivo e affascinante soprattutto di sera quando le luci ne illuminano l’intera struttura. Seconda tappa del vostro tour è il Pantheon di Roma che si impone alla vista con la sua cupola e il suo pronao colonnato. Il Pantheon è uno dei monumenti più celebrati di Roma costruito, secondo la leggenda, proprio nel punto in cui Romolo, dopo la morte, venne afferrato e portato in cielo da un’aquila. Cosa sarebbe poi una visita alla città di Roma senza ammirare la celebre fontana di Trevi? Costruita da Nicolò Salvi, la Fontana di Trevi è un perfetto connubio architettonico tra barocco e classicismo.

La sua bellezza è stata celebrata anche in numerose pellicole cinematografiche; tra queste impossibile non citare “La dolce Vita” di Fellini e l’indimenticabile scena di Anita Ekberg che fa il bagno nella fontana. Tra gli altri luoghi che non potete perdere bisogna poi ricordare Piazza Navona, sicuramente tra le piazze romane più care ai turisti, Piazza di Spagna, il quartiere di Trastevere, la Basilica di San Pietro, Caste Sant’Angelo e ovviamente i tanti musei che affollano la città tra i quali citiamo i magnifici e invidiatissimi Musei Vaticani.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!