Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Sardegna, Le spiagge più belle da visitare
Sardegna, Le spiagge più belle da visitare

Sardegna, Le spiagge più belle da visitare

Vuoi scoprire quali sono i luoghi più belli della Sardegna? Questa deliziosa realtà mediterranea, caratterizzata da sabbia fine e acque caraibiche, è ricca di spiagge che meritano di essere visitate durante una vacanza sull’isola. Insieme ti porteremo a scoprire i posti più magici, consigliandoti sulle caratteristiche e le particolarità per vivere al meglio il tuo viaggio.

 

I luoghi più belli dell’isola sarda

Cerchi una spiaggia caratterizzata da rocce, scogli, sabbia rosa e sassolini? Troverai tutto ciò che fa per te a Cala Mariolu, una realtà tutta italiana dal gusto tropicale, la vera perla del Golfo di Orosei, con fondale basso. Un altro posto da favola è Cala Coticcio, caratterizzata da sabbia bianca e sottile, acqua turchese e rocce rosate, che sorge a nord-est dell’isola di Caprera. Intorno a te potrai trovare piante di ginepro, cisto e lentisco pronte per regalare una vasta quantità di colori naturali. E’ una perfetta meta turistica per la sua storia: è qui infatti che Garibaldi ha trascorso gli ultimi 26 anni della sua vita.

Spostandoti verso Cagliari incontrerai Tuerredda, un’insenatura tra Capo Malfatano e Capo Spartivento, luogo perfetto per cercare relax, dove poter nuotare liberamente in un mare limpido con acqua relativamente calda. Con una discreta nuotata potrai raggiungere un isolotto apprezzato per la sua vegetazione. Cerchi un posto ancora più selvaggio, dove percorrere sentierini ripidi vicino a una roccia granitica? Ti consigliamo di spingerti fino alla località di Capo Testa dove troverai la spiaggia di Cala Spinosa, luogo solitario, perfetto se ami le immersioni in acque azzurre con sfumature tendenti allo smeraldo.

La particolarità dell’isola è legata alle diverse caratteristiche del suo territorio, oltre alle temperature calde e secche nel periodo estivo, con bassa umidità e vento leggero. Ogni località racconta una storia, da Sassari ad Alghero, passando per Olbia, Cagliari, La Maddalena, Nuoro e Oristano

Impossibile non citare poi la Pelosa, spiaggia di rara bellezza che è situata nei pressi di Stintino, protetta dalla barriera naturale dei faraglioni di Capo Falcone. Di fronte alla spiaggia potrai ammirare la torre della Pelosa, che regala una vista da sogno, perfetta da visitare in ogni stagione; attenzione però, perché è davvero molto affollata durante l’alta stagione.

Punta Molentis invece è un rifugio poco frequentato, che ti permette di gustarti una magica location con i resti di nuraghe alle spalle, un mare impeccabile e ottime cenette a base di pesce freschissimo nei vari ristoranti della zona.

 

Come arrivare in Sardegna in traghetto

Scegliere come viaggiare e spostarsi verso l’isola della Sardegna è una delle parti più difficili in fase di progettazione della tua vacanza. Se vuoi massimizzare il divertimento cercando sempre di risparmiare un pochino di più è bene optare per un viaggio in traghetto. Partendo dai più importanti porti italiani è possibile sfruttare il collegamento diretto, andando a viaggiare a bordo di una nave con la possibilità di ammirare il panorama e i paesaggi durante la navigazione. Generalmente servono dalle 4 alle 10 ore per arrivare a destinazione con i traghetti sardegna prezzi, il tutto varia in base alla velocità della nave stessa e ovviamente alla distanza da percorrere. Si tratta di un’opzione perfetta qualora tu voglia portare con te la tua auto, che potrai comodamente imbarcare andando a pagare un piccolo extra sul prezzo del biglietto. In questo modo però avrai modo di spostarti in totale libertà per muoverti sull’isola, alla scoperta dei luoghi più belli e spiagge più adatte a te.

Tra le tante compagnie marittime, prenotando per tempo, potrai trovare promozioni e offerte utili per vivere un’esperienza unica nel suo genere: per questo è sempre bene consultare per tempo ogni proposta, in modo da non arrivare all’ultimo e rischiare quindi di spendere di più.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!