Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





bottoni e accessori per vestiti
bottoni e accessori per vestiti

Come pulire bottoni e accessori per vestiti

I vestiti, spesso contengono bottoni pregiati, fibbie in ottone, rivetti o paillettes, che con l'andare del tempo, sporcano e molti pensano che l'unico rimedio sia la sostituzione per mezzo di una rivettatrice o torchietto per bottoni, non è così e alcune regole potranno senza dubbio aiutare.

Quando questi oggetti come bottoni, chiusure e cerniere si sporcano, sarà necessario pulirli in modo accurato per evitare che si danneggino o per ridare nuova vita a essi.

Per prima cosa bisogna stabilire di che tipo di materiale è fatto l'oggetto, solitamente i materiali più comuni rientrano nell'ottone, madreperla o plastica, per altri tipi speciali o meno comuni sarà necessario informarsi on-line per specifiche istruzioni di pulizia adatte.

Per pulire i bottoni o fibbie di plastica, munirsi di un panno inumidito con acqua calda e sapone, questo è eliminerà le tracce di sporco ma, se è richiesta una pulizia più profonda, applicate un detergente agli agrumi su un batuffolo di cotone un panno inumidito e passatelo delicatamente sulla superficie dell'oggetto.

Per l'ottone, bisogna avere un pochino più di pazienza che con la plastica, per farlo, servitevi di aceto da passare con un batuffolo di cotone delicatamente sulla superficie e tirar via lo sporco. Se questo non funziona, provate con il sidol alla o altro detergente per l'uso di gioielli e lucidate connesso la superficie. Per evitare che il prodotto rimanga dentro le fessure del bottone o altra minuteria creando un effetto antiestetico e rendendo più fragile il bottone facendolo poi facilmente spezzare, spazzolate l'oggetto con un vecchio spazzolino da denti pulito, questo aiuterà anche a far brillare di più la chiusura.

I bottoni in madreperla sono veramente belli ed eleganti ma, veramente delicati e vanno trattati con molta cura durante la pulizia, se si sbaglia con essa, essi perderanno la loro lucentezza e spegneranno il loro valore. Per pulire questi oggetti così delicati, bisogna strofinare su di essi un panno morbido e se necessario spazzolarli delicatamente con uno spazzolino da denti imbevuto di acqua e sapone per piatti. Non immergete mai i bottoni nella soluzione perché potrebbero diventar opachi.
Le cerniere, sono un'altra cosa, quando sono sporche, si bloccano e non scorrono più, questo inconveniente può essere evitato pulendole regolarmente nel modo corretto.

È molto facile, basta spazzolarla con dell’aceto bianco nella parte sia anteriore sia posteriore della chiusura lampo, l'aceto dovrebbe rimuovere qualsiasi detrito di sporcizia in cui la cerniera si blocca.
I fissaggi e le fibbie non sono una cosa complicata da pulire perché di solito il loro materiale di metallo a basso costo richiede solamente il lavaggio attraverso una spugna insaponata, salvo che non si tratti di fibbie in ottone che richiederebbero lo stesso trattamento riportato sopra.

La fibbia inoltre, tornerà scintillante se la pulire con del ketchup, incredibile ma vero, passatene un po’ sulla fibbia strofinandola con un panno.
Bene, avete finito di preoccuparvi se vostri bottoni o fibbie hanno perso la loro naturale lucentezza o se le cerniere s’incastrano non scorrendo più nei momenti meno opportuni, basta un po' di cura e tutto torna al suo posto come nuovo.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!