Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





PAVIMENTI PVC
PAVIMENTI PVC

Pavimenti PVC: manutenzione e pulizia

I pavimenti in PVC posati all'interno di un locale, una camera o sul terrazzo, non presentano particolari difficoltà in caso di pulizia.

Rispettando poche e semplici regole potremo mantenerli in ottimo stato per molto tempo.

E’ importante evitare l’uso di cera che contenga solventi, vernici pietrificanti o acetone che danneggiano seriamente il PVC .

 Collochiamo i classici feltrini sotto i piedi dei mobili, tavoli e sedie che durante gli spostamenti potrebbero consumare in modo anomalo la superficie.

Per la pulizia giornaliera del nostro pavimento in PVC è sufficiente rimuovere la polvere con un panno elettrostatico e lavarlo usando acqua tiepida e detersivo apposito.

In caso di macchie ostinate sarà opportuno usare prodotti specifici: leggiamo con attenzione le  istruzioni d'uso , rispettiamo la quantità consigliata per evitare di rovinare il pavimento precocemente.

Se la superficie da trattare è molto estesa sarà opportuno usare una “monospazzolatrice” che usata assieme a detergenti idonei ci aiuterà a eliminare lo sporco più ostinato.

Dopo le operazioni di pulizia potremo dare al nostro pavimento in PVC un aspetto più lucido stendendoci sopra  una soluzione di cera metallizzata che, oltre a proteggerlo dal calpestio, ha la caratteristica di insinuarsi nei micro pori della superficie, impedendo alla polvere di depositarsi all’interno.

Questo trattamento può essere eseguito una o più volte secondo il grado di lucidità che vogliamo ottenere.

In commercio si trovano tipi di pavimenti in PVC pre-trattati che vengono venduti con strati di protezione all'origine, non richiedono particolari trattamenti e mantengono a lungo l'aspetto originario.

                                Marinalogica

http://www.pavimenti-pvc.com/       


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!