Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Ernia iatale alimentazione
Ernia iatale alimentazione

Gli alimenti da preferire e eliminare nella dieta per l'ernia iatale

L’ernia iatale si verifica quando una parte dello stomaco spinge nella zona del torace o del diaframma. Il diaframma ha una piccola apertura che consente all'esofago di entrare nel diaframma. L'irritazione delle mucose è provocata dall’acidità di stomaco. Nella sezione che segue andremmo ad analizzare i cibi e gli alimenti da eliminare e preferire in caso di ernia iatale dieta.
Bevande: le bevande analcoliche, in particolare quelle gassate, sono un pericolo per tutti coloro che sono afflitti da ulcera, reflusso acido o ernia iatale.  Altre bevande che causano bruciore di stomaco e dovrebbero essere evitate sono il caffè anche decaffeinato, il the e le bevande alcoliche.
Frutta: i dietologi consigliano di inserire molta frutta nei regimi alimentati più sani. Tuttavia, alcuni tipi di frutta innescano la produzione di acido che può peggiorare i sintomi di una persona con ernia iatale. Sono quindi da evitare arance, uva e limoni. Eliminiamo anche succo di pomodoro, in qualsiasi forma, pomodori interi, i peperoni e salse di ogni tipo che possono aumentare gli acidi digestivi e causare ulteriori danni al vostro apparato digestivo.
Grasso: I pazienti con ernia iatale dovrebbero preferire alimenti privi di grasso in modo che risultino maggiormente digeribili. Il grasso nella dieta infatti rallenta lo svuotamento dello stomaco. Evitate quindi di mangiare cibi ricchi di grassi come braciole di maiale, salsicce, hamburger e pollo fritto.  Attenzione alle salse pesanti e ai condimenti per insalata contenenti crema. Cerchiamo di ridurre inoltre l’apporto di dolci e cioccolata in genere.
Latticini: danno al corpo il calcio di cui ha bisogno  ma possono essere la causa di disturbi allo stomaco. Molte persone credono che il latte ammorbidisca il tratto dell'esofago e dello stomaco ma non è così: il reflusso gastrico aumenta ed aumentano anche i sintomi dell’ernia iatale. Evitiamo quindi i latticini come la panna, il formaggio, il gelato e la ricotta. Preferiamo formaggi leggeri, freschi e non stagionati.
Condimenti: non inseriamo nei condimenti di tutti i giorni aglio e cipolle. Se proprio non riusciamo a farne a meno eliminiamoli dopo la cottura. Evitiamo sempre i peperoni e la salsa di curry che può anche irritare la parete del vostro esofago.
Le abitudini alimentari: le  cattive abitudini alimentari sono anche un pericolo in caso di ernia iatale. Anche gli alimenti sani consumati in quantità eccessive o nei momenti  sbagliati della giornata possono causare un accumulo di cibo e provocare uno scompenso. Evitate di mangiare cibi prima di andare a dormire e prima di eseguire qualsiasi attività fisica che consiste nel sollevare carichi pesanti o nell’inclinare il vostro corpo.

In poche parole vanno attentamente seguite l'ernia iatale alimentazione e l'ernia iatale cibi!

 


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!