Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Laser agli occhi
Laser agli occhi

Laser agli occhi

Il laser agli occhi più diffuso è il LASIK, la chirurgia oculare che cambia in modo permanente la forma della cornea (il rivestimento trasparente posto sulla parte anteriore dell'occhio) al fine di migliorare la visione e al fine di ridurre la dipendenza di una persona dagli occhiali o dalle lenti a contatto.

Cosa aspettarsi dopo il laser agli occhi

In genere, dopo un intervento laser agli occhi, è necessario posizionare un bendaggio o un patch sopra l'occhio per proteggere il lembo e per aiutare a prevenire lo sfregamento o la pressione sugli occhi fino a quando l’occhio non ha avuto abbastanza tempo per guarire (di solito una notte).

Subito dopo l'intervento chirurgico, si può avvertire bruciore, prurito o una sensazione che qualcosa è rimasta negli occhi. Questo fastidio, di solito non dura più di 6 ore. Il giorno dell'intervento laser agli occhi, la visione è generalmente sfocata o confusa, ma il giorno dopo l'effetto sfocato migliora.

Alla prima visita dal medico, dopo l'intervento chirurgico, la protezione verrà rimossa e il medico esaminerà l’occhio, oltre a testare la visione. In genere, occorrerà mettere del collirio per aiutare a prevenire l'infezione e l'infiammazione e non si potrà guidare fino a quando la visione non migliorerà.

Cura di sé dopo laser agli occhi

Il medico può prescrivere un farmaco antidolorifico lieve. È molto importante non strofinare l'occhio dopo un intervento LASIK, in modo che il lembo non venga rimosso o spostato.

Altre cose da evitare sono il nuoto, le vasche ad idromassaggio, gli sport di contatto, lozioni, creme e trucco per gli occhi per 2 - 4 settimane dopo l'intervento.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!