Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





foto ritratto
foto ritratto

Consigli pratici per fare un foto ritratto

 

Come fare per scattare un ritratto fotografico professionale? Vediamo di seguito alcuni consigli pratici per chi voglia cimentarsi con questo particolare campo fotografico

  • Il primo requisito essenziale è che si disponga di una fotocamera reflex di qualità. Oggigiorno sul web è possibile trovare diverse offerte molto vantaggiose (è il caso ad esempio delle offerte Nikon presenti sul sito Taostore.it)

  • Prima di tutto è importante scegliere un obiettivo adatto. Nello specifico per fare un buon ritratto serve un 85 mm o in alternativa un 105. In realtà è possibile anche scattare la foto con un obiettivo grandangolare oppure con un teleobiettivo più lungo tuttavia bisogna in questi casi avere una certa esperienza;

  • Secondo una famosa regola per ogni ritratto bisognerebbe fare almeno quaranta scatti (ovvero quelli previsti dal 35 mm). In effetti non è facile cogliere la migliore espressione e quindi servono diversi scatti prima di trovare la foto più adatta;

  • per quanto riguarda la luce per l'esterno non ci sono regole particolari. Per illuminare il soggetto si possono sfruttare le luci di lato, sopra la testa, la controluce nonché le ombre. Per migliorare la qualità della luce si devono utilizzare i pannelli riflettenti che consentono ad esempio di smorzare il distacco eccessivo tra le luci alte e le ombre.

  • Nel caso, invece, di foto in studio non si può fare a meno delle quattro luci standard ma bisogna comunque lasciare spazio alla fantasia

  • un altro fattore decisivo per la riuscita di un foto ritratto è l'inquadratura. Nello specifico bisogna sempre riempire il fotogramma sopra la testa in questo modo non si sbaglierà mai.

  • L'espressione del soggetto fotografato è altrettanto importante. La regola di base prevede che i soggetto guardi dritto in macchina in questo modo si potrà comunicare un po' di espressività nella foto. In realtà si possono sperimentare anche altre espressioni più originali (ad esempio con lo sguardo di lato o con gli occhi chiusi).

 

 

 

 


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!