Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





macchine per il taglio al plasma
macchine per il taglio al plasma

Becky e le macchine per il taglio al plasma Raptor

Le macchine per il taglio al plasma Raptor rappresentano uno dei fiori all'occhiello della vasta gamma di proposte che l'azienda Becky mette a disposizione dei propri clienti: un ricco e completo assortimento, contraddistinto da qualità e tendenza all'evoluzione, che include accessori complementari, ossitaglio e impianti di taglio al plasma. Il tutto, munito di controlli numerici che sono stati sviluppati e realizzati in maniera specifica per tali tecnologie, oltre che programmi dedicati. E se la testa di taglio plasma 3D Bevel è pensata per assicurare il minor ingombro possibile a fronte di una elevata robustezza, garantendo agli organi di movimentazione una protezione completa, ecco che il taglio al plasma Raptor si fa apprezzare - tra le altre doti - per il peso particolarmente contenuto.

Le caratteristiche del taglio al plasma

Una caratteristica dovuta quasi esclusivamente al tipo di materiale che costituisce il taglio plasma Raptor: il portale, infatti, è realizzato in acciaio elettrosaldato, allo scopo di offrire una robustezza più che duratura e un peso molto ridotto. I vantaggi di tale scelta sono evidenti, sia dal punto di vista della facilità di utilizzo, sia per quel che concerne la capacità eccellente di resistere alle deformazioni. Da non sottovalutare, poi, l'aspetto relativo alla precisione delle movimentazioni, che rappresenta - naturalmente - un requisito fondamentale in questo settore. Nello specifico, sono dei motori Brushless a favorire la movimentazione di tutti gli assi: la loro azione è abbinata a quella di riduttori planetari di precisione, mentre la trasmissione dipende da un pignone e da una cremagliera con la forma di elica.

La struttura del taglio al plasma

Esaminando più da vicino la struttura e il funzionamento del taglio al plasma Raptor, ci si accorge che il portale sostiene le teste di lavoro in virtù di alcune piastre di sostegno: esse scorrono sull'asse corto (quello che viene definito asse Y) sfruttando la presenza di quattro pattini a ricircolo di sfere; lo scorrimento avviene lungo due guide parallele a forma di prisma ad alta precisione. Per quanto riguarda lo scorrimento sull'asse lungo (quello che viene definito asse X), esso si basa su pattini a ricircolo di sfere, mentre le guide a forma di prisma sono collocate su tutti e due i lati.

Taglio al plasma Raptor: quali vantaggi offre?

Sono molteplici i vantaggi che derivano dal ricorso al taglio al plasma Raptor: prima di tutto, la notevole precisione di lavorazione, che si sposa con velocità di spostamento particolarmente alte. Esse sono rese possibili da una progettazione accurata, sia degli elementi strutturali che dei cinematismi: basti pensare alla presenza dei tavoli di supporto della lamiera, che - insieme con le travi di scorrimento ancorate al suolo - fanno sì che l'uso della superficie di taglio sia ottimizzato sia con una che con diverse teste di lavoro.


Nel nostro blog si pubblicano soltanto contenuti originali inediti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!